Girone A, i risultati della 6^ giornata

Nel giorno in cui tutto il mondo del beach soccer si stringe attorno alla Vastese, dopo la morte del giovane giocatore Andrea Marinelli, la Serie A torna in campo finalmente con il sole dopo due giornate a San Benedetto del Tronto dallo scarso sapore estivo. La prima partita offre la sorpresa della giornata, con Brescia che in rimonta ottiene contro Romagna la sua prima vittoria assoluta in Serie A in un delicato scontro salvezza. La Lazio conquista tre punti a tavolino contro la Vastese che per ovvi motivi non si presenta al campo a parte il suo allenatore Sabalino venuto per ricevere l’abbraccio di tutte le squadre e dei tifosi presenti alla Beach Arena. Milano batte Livorno 3-1, partita sofferta fino alla fine con i labronici tenuti in piedi dall’ottimo portiere Cappellini. L’ultima partita è il big-match fra Samb e Viareggio: i toscani la spuntano di misura per 4-3 mantenendo la testa della classifica a punteggio pieno e mettendo i marchigiani in una posizione delicata di classifica in vista dei playoff.

Questi i risultati del sesto turno:

Romagna B.S.-Brescia B.S. 6-7
Lazio B.S.-Vastese B.S. 10-0 a tavolino
Milano B.S.– Livorno B.S. 3-1
Sambenedettese B.S.-Viareggio B.S. 3-4

Classifica girone A:
Viareggio 15 punti;
Lazio 10;
Pisa e Milano 9;
Sambenedettese 6;
Romagna 2;
Livorno 1;
Vastese, Brescia * 0;

* Brescia penalizzata di 3 punti per non aver partecipato alla Coppa Italia.

Classifica marcatori:
13 reti Gori (Viareggio);
8 reti Marazza (Samb);
7 reti Eudin (Milano), Lucas e Palma (Samb);
6 reti Ramacciotti (Viareggio);
4 reti Addarii (Samb), Maiorano (Milano), Marinai Si. (Viareggio), Cesario (Vastese); Labaste (Pisa), Zambelli (Romagna), Nelson (Brescia);
3 reti Leo Martins e Ceriani (Milano), Marrucci Mi. (Pisa), Pagani M. e Fumagalli (Romagna); Bernardo e Bryan (Lazio), Remedi e Carpita (Viareggio), Pertica (Brescia);
2 reti Agosta, Tinaglia e Gibbin (Milano), Pacini e Di Marco (Livorno), Spacca, Carotenuto e Rui Mota (Lazio), Di Tullio, Di Palma e Casapieri (Pisa), D’Onofrio (Romagna), Marinelli (Vastese), Miceli e Antonio (Samb);
1 rete Salzano, Bè Martins, Neto e Campolongo (Milano), Cofrancesco, Barsotti, Montecalvo, Fontana e Lionetti (Livorno), Della Casa e Capo (Lazio), Camilli e Comello (Samb), Marrucci Ma., Taiarui, Battini e Cinquini (Pisa), Santini, Cinquini, Torres, Valenti e Gemignani (Viareggio), Mbaye, Salvi, Alberti e Morciano (Brescia), Giagnorio e Strocchi (Romagna).