Girone B, i risultati della 7^ giornata

Catania e Terracina come da pronostico sono le prime squadre a staccare il biglietto per la fase finale di Riccione, con due turni di anticipo: nella prima delle tre giornate di tappa a Catanzaro Lido infatti, i rossoazzurri di Della Negra si mantengono al comando del girone B a punteggio pieno senza difficoltà, 9-2 contro Lamezia Terme con quattro reti messe a segno dal bomber azzurro Zurlo, più faticosa invece la vittoria dei campioni d’Italia del Terracina che soltanto a pochi istanti dal termine dei tre tempi regolamentari riesce ad avere la meglio sul Villafranca grazie ad un’autorete di Ietri che decide il match fra le inseguitrici del Catania. Per il quarto posto passi in avanti per il Napoli, che batte i padroni di casa dell’Ecosistem Catanzaro (doppietta del nuovo acquisto, lo spagnolo Kuman ex Milano e Colosseum Roma), e per il Canalicchio di Soria che sconfigge il fanalino di coda Licata e si candida a favorita per la quarta piazza visto il calendario favorevole rispetto ai partenopei. Ancora in gioco anche la Catanese che di misura sconfigge Barletta e continua a sognare.

Questi i risulti del settimo turno:
Atletico Licata-Canalicchio CT B.S. 1-5
Catanese B.S.-Barletta B.S. 5-4
Terracina B.S.-Villafranca B.S. 5-4
Catania B.S.-Lamezia Terme 9-2
Ecosistem CZ-Napoli Dream Team 1-5

Classifica girone B:
Catania 21 punti;
Terracina 18;
Villafranca 15;
Napoli 12;
Canalicchio 10;
Ecosistem CZ, Catanese 9;
Lamezia Terme 5;
Barletta 3;
Atletico Licata 0.

Classifica marcatori:
18 reti Zurlo (Catania);
17 reti Palmacci (Terracina);
9 reti Savarese (Terracina), Lucio (Napoli), Ott (Villafranca);
8 reti Corosiniti e Fred (Catania);
7 reti Perciamontani e Mascaro (Lamezia), Grasso (Catanese), Juninho (Villafranca);
6 reti Duarte, Sabatino e Soria (Canalicchio), Bonanno (Catanese), De Lorenzo R. (Barletta);
5 reti Anderson (Villafranca), Muraca (Lamezia), Maradona e Palazzolo (Catania), Ardizzone (Catanese), Ruggiero (Ecosistem CZ);
4 reti Colella (Barletta), Gabriel (Catania), Ortolini (Ecosistem CZ), Tedeschi e Garofalo (Catanese), Mongelli (Atletico Licata);
3 reti Concorso (Catania), Staffa e Mauro (Ecosistem CZ), Simonelli e Olleia M. (Terracina), Juninho e Mirabella (Atletico Licata), Notaris e Mercuri (Lamezia), Zagami (Villafranca), El Mahrouk e Santaniello (Napoli);
2 reti Cesar, Souza e Frainetti (Terracina), Campanella S., Bruno e Ietri (Villafranca), Scalese e Gallo (Lamezia), Sciuto, Mirabito, Missale, Di Benedetto e Papaserio (Catanese), Bassi Demasi e Capicotto (Ecosistem CZ), Zingrillo, Di Giorgio, Curci e Riondino (Barletta), Platania (Catania), Guadagno e Kuman (Napoli), Campanella M. e Mio (Atletico Licata);
1 rete Altobelli, Feudi, Nassim e Spada (Terracina), Chisari (Atletico Licata), Fiore, Luongo e Improta (Napoli), Mario e Polastri (Canalicchio), Bozzanga (Catanese), Miccoli (Barletta), Parentela, Cittadino e Piazza (Ecosistem CZ), Morelli (Lamezia), Di Candia (Barletta), Chiavaro (Catania);

Autoreti: Ietri (Villafranca) pro Terracina; Scalese (Lamezia) pro Catania;