Serie A 2016 al via, subito Pisa e Samb per i rossoneri

allenamento

Mancano solo due giorni all’inizio della Serie A 2016, che prenderà il  via da giovedì (con l’anticipo fra Livorno e Lazio) al Beach Stadium Matteo Valenti di Viareggio, la casa dei bianconeri freschi vincitori di Euro Winners Cup e Coppa Italia in quel di Catania. Per Milano, reduce dal sesto posto in terra siciliana, subito due sfide molto impegnative con Pisa e Sambenedettese, squadre che in Coppa Italia hanno dimostrato di avere grandi ambizioni terminando rispettivamente al quarto e al secondo posto (finale persa dai marchigiani soltanto al tempo supplementare).

L’esordio in questa serie A è previsto venerdì alle ore 13 contro i nerazzurri guidati, in campo e fuori, dall’esperto Matteo Marrucci, ex viareggino al pari del fratello Mirko, e dei vari Battini, Di Palma e Di Tullio, tutti giocatori navigati cui la dirigenza pisana ha affiancato i due tahitiani vicecampioni del Mondo Labaste e Taiarui oltre al leader della Svizzera Angelo Schirinzi. Il Pisa, al suo terzo anno nella Serie A, ha subito messo in mostra le proprie ambizioni, eliminando a Catania nientemeno che i campioni d’Italia in carica del Terracina, al termine di una spettacolare gara terminata 8-7 per i nerazzurri.

Sabato pomeriggio sfida alla Sambenedettese di mister Di Lorenzo, squadra che a Catania ha fatto vedere ancora una volta di essere una delle società più attrezzate dell’intero panorama italiano. Persi il portiere Carotenuto e i brasiliani André e Nelito, i marchigiani hanno saputo mantenere l’ossatura italiana che tanto ha vinto negli ultimi anni, formata dai vari Pastore, Comello, Addarii, Palma oltre allo straordinario portoghese Bruno Novo, ai quali hanno aggiunto gli ex catanzaresi Galeano ed Errigo ma soprattutto due nuovi volti brasiliani, Lucas e Antonio, subito grandi protagonisti nelle prime uscite ufficiali.

Domenica turno di riposo per i rossoneri che faranno da spettatori alla terza giornata di campionato, dal momento che la rinuncia di Riccione ha portato il girone A ad essere composto da sole nove compagini contro le dieci del girone centro-sud.